#barcolana50

#barcolana50

Il documento studiato da One Ocean Foundation per diffondere la sensibilizzazione sulla tutela dei

mari Ideata dallo Yacht Club Costa Smeralda di recente l’iniziativa

Un periplo per la salvaguardia dei mari Alla #Barcolana50 l’incontro tra Moretti Pelaschier e Morandini

Prosegue l’impegno dell’Associazione culturale La Riviera Friulana per la valorizzazione del territorio, e parallelamente per la salvaguardia e una fruizione sostenibile dell’ambiente naturale. #RivieraFriulana ha infatti aderito alla #ChartaSmeralda. Il patto che coinvolge già migliaia di appassionati del mare e numerosi enti e associazioni, che è stato lanciato dallo Yacht Club Costa Smeralda e mira a stimolare la risoluzione urgente dei problemi ecologici del mare, e a diffondere la conoscenza dell’Oceano, e degli altri mari. Promuovendo l’economia sostenibile a essi collegata. Curata dal Comitato scientifico di One Ocean Foundation, la Charta Smeralda è un codice etico per condividere principi e azioni di tutela dei mari. La Fondazione One Ocean è presieduta dalla Principessa Zahra Aga Khan, presidente del Board dello Yacht Club Costa Smeralda, da sempre impegnata in progetti sociali ed educativi, dai diritti delle donne alla tutela ambientale. Vicepresidente esecutivo è il Commodoro Riccardo Bonadeo, che era presente anche alla 50. Barcolana, noto agli appassionati dello sport del mare per avere scritto pagine storiche della vela italiana nel mondo con il maxi ‘Rrose Selavy’, timonato da Mauro Pelaschier. Il Comitato scientifico della Fondazione è guidato da Stefano Pogutz, docente della SDA Bocconi in Green Management and Corporate Responsability. Ambasciatori della Charta Smeralda sono Mauro Pelaschier, Paul Cayard, Max Sirena, Vasco Vascotto, Davide Carrera, Carlo Borlenghi, Kurt Arrigo, Paul Rose, Santiago Longe e Alex Bellini. E’ stato Mauro Pelaschier, in occasione della Barcolana, a bordo di Viriella, il supermaxi dello Yacht Club Costa Smeralda che ha concluso la Barcolana 50 al terzo posto, a presentare la Fondazione al presidente dell’Associazione culturale La Riviera Friulana. Assieme all’armatore di Viriella, Vittorio Moretti, socio fondatore. Tra le campagne avviate di recente da One Ocean Foundation, il periplo dell’Italia a vela, compiuto proprio da Mauro Pelaschier, su Crivizza, una barca di legno del 1966. ‘Un periplo per la salvaguardia dei mari: dodici tappe, da Trieste al Salone Nautico di Genova, per sensibilizzare media e amanti del mare sui gravi problemi che l’abbandono dei sacchetti di plastica sta creando negli oceani e all’intero ecosistema. Svolgendo azioni di informazione e programmando attività per diffondere le buone prassi anche tra i soci dei sodalizi interessati dal Periplo compiuto al comando di Pelaschier.

Ida Donati

Trieste, 14 ottobre 2018

#LignanoSabbiadoro #Maranolagunare #Grado

larivierafriulana®

Associazione Culturale

#LIGNANO SABBIADORO #MARANO LAGUNARE #GRADO

Sito: www.larivierafriulana.it

Mail: info@larivierafriulana.it

Tel. Cell: +39 335 370816

Facebook: Riviera Friulana – la riviera friulana /Twitter: @rivierafriulana /Google: Riviera Friulana

#RivieraFriulanaNews 129/2018