DOMANI GLI ATLETI DEL FIS Circolo ciclistico AUTOVIE VENETE A LIGNANO SABBIADORO E BIBIONE LUNGO PERCORSI ASFALTATI E STERRATI E GLI ARGINI TRA IL LITORALE FRIULANO E LE LAGUNE DI MARANO E DEI LOVI IN CASO DI MALTEMPO SI SVOLGERA’ DOPODOMANI, DOMENICA
La bella stagione, speriamo, si avvicina, e gli appassionati delle due ruote cominciano a spolverare le loro biciclette in vista delle uscite e delle competizioni del 2014. Tra i primi a spingere sul pedale saranno i ciclisti del Circolo Ciclistico Fis Autovie Venete, presieduto da Luca Morandini, che domani inforcheranno le loro mountain bike  e city bike per dare vita a una escursione sui percorsi della Riviera Friulana. La pedalata, non competitiva, lunga 35 km, sarà priva di difficoltà rilevanti, su un tracciato caratterizzata da tratti in asfalto e tratti su sterrato ben percorribile. La partenza avverrà da Lignano Sabbiadoro, per dirigere verso Bibione e rientrare nella località balneare friulana, lungo piste ciclabili e argini, tra il litorale adriatico e le lagune dei Lovi e di Marano. Toccando i due fari che contrassegnano la costa friulana: quello di punta Tagliamento e il faro rosso all’estrema propaggine della penisola lignanese. Un percorso che consentirà ai partecipanti di incontrare esemplari di una fauna selvatica e migratoria che rende unico questo territorio.
Carlo Morandini