20160707_202511PIATTI 3.CONCORRENTE: CALAMARATA

Il quarto concorrente, terzo tra i piatti del concorso ‘Un Piatto e un Vino per l’Estate’ della Riviera Friulana, è un primo: Calamarata. Ma non lasciatevi trarre in inganno: della Calamarata sorrentina ha soltanto il nome e, in parte, la forma. Quella campana è fatta con i paccheri, i calamari, le patate. Questa è adriatica e mediterranea. Il nome lo prende dalla pasta, fatta come gli anelli dei calamari. Poi ci si mette il pesce, in questo caso crostacei, peperoncino, pomodoro. Il risultato è gustoso e appagante. Un sapore pieno, di mare. Da sposare con le bollicine. Lo propone il Ristorante

20160705_204331L’Opera dell’Hotel Rossini 4 stelle S, di Mario Iop, a Lignano Sabbiadoro. Un piatto da gustare ai bordi della fresca piscina dell’albergo, dove si trova il giardino del Ristorante. La cuoca, sorrentina, Antonella Cosentino, è innamorata di questa pietanza, rivolta all’eclettica ma esigente clientela del locale. Che si presta per l’abbinamento con una Ribolla gialla spumantizzata, un Franciacorta, ma anche uno Champagne.
CALAMARATA

Ingredienti per due persone: 160 g di pasta, 4 gamberoni, 100 g di cozze, 100 g di vongole, 50 g di fasolari, 4 pomodorini, prezzemolo, olio, aglio.

Preparazione: Soffriggere nell’olio, l’aglio, il prezzemolo e il peperoncino. Quindi metterci i crostacei, o altro pesce a piacere, perché prenda sapore. Aggiungendo i pomodorini. Cotta la pasta, amalgamarla con i crostacei così preparati

Abbinamento: Ribolla Gialla spumantizzata Azienda Emiro Bortolusso di Carlino (Ud)